SFERE IN GOMMA EPDM

Le sfere in terpolimero EPDM mostrano buona resistenza al calore, all' invecchiamento, agli agenti atmosferici, alle radiazioni UV, ma anche un buon comportamento alle basse temperature. Disponibili anche con agente reticolante perossido.
Settori di impiego
Utilizzate in svariate applicazioni industriali, quasi sempre come elementi sigillanti o galleggianti. Impiegate anche in dispositivi ambientali, in applicazioni a contatto con le intemperie.
Nome tecnico
Nome d'uso
Abbreviazione
Monomero Etilene Propilene Diene
Buna-EP
EPDM
Caratteristiche fisiche / meccaniche / termiche / elettriche / magnetiche
Proprietà
Simbolo
U.d.M.
Tipo
Note
Valori
Densità
δ
[g/cm3]
Fisica
Temp. ambiente
1,20
Modulo di Young
E
[MPa]
Meccanica
-
8
Allungamento a rottura
A
%
Meccanica
Temp. ambiente
max 600
Compression set
-
%
Meccanica
Temp. ambiente
35
Coefficiente di attrito
µ
-
Meccanica
Temp. ambiente
0,50
Coefficiente di espansione termica lineare
α
[10^-6/ºC]
Termica
(ΔT=0-100°C)
165
Conducibilità termica
λ
[W/(m·K)]
Termica
Temp. ambiente
0,15
Resistività elettrica
ρ
[Ohm.mm2/m]
Elettrica
-
> 10^21
Permeabilità magnetica relativa
µ
-
Magnetica
Diamagnetico
<~1
Caratteristiche tecniche
Proprietà
Tipo
U.d.M.
Valori
U.d.M.
Valori
Durezza
Meccanica
[Shore A]
75 - 90
-
-
Carico di rottura a trazione
Meccanica
[MPa]
11 - 15
[psix10^3]
1,60 - 2,18
Temperature d' esercizio
Termica
[ºC]
-30 / 130
[ºF]
-22 / 266
Disponibilità
Diametri (min/max)
U.d.M.
Diametri (min/max)
U.d.M.
Grado di precisione
1,000 - 260,000
[mm]
3/64 | 10-15/64
["]
III
Resistenza alla corrosione
La gomma EPDM resiste ad acqua, vapore, ozono, alcali, alcoli, chetoni, esteri, glicoli, soluzioni saline e sostanze ad azione ossidante, acidi deboli, detersivi e molte basi organiche ed inorganiche. Non adatta a contatto con benzina, gasolio, grassi, olii minerali e idrocarburi alifatici, aromatici e clorurati.
Revisione n.10


Per ricevere maggiori informazioni o richiedere un preventivo compila pure il modulo

*Campi richiesti